Sei in: Skip Navigation LinksHome > News-Primopiano
Convivenza di fatto e contratto di convivenza
Indietro

La Legge n. 76/2016, in vigore dal 5 giugno 2016, prevede la disciplina delle convivenze di fatto (commi 36-65 dell’Art. 1). 
La dichiarazione per la costituzione di una convivenza di fatto può essere effettuata da due persone maggiorenni, unite stabilmente da legami affettivi di coppia e di reciproca assistenza morale e materiale, residenti nel Comune di Pagazzano, coabitanti e iscritte sul medesimo stato di famiglia. Nel caso in cui gli stessi non siano residenti, coabitanti e iscritti sul medesimo stato di famiglia è necessario rivolgersi presso l'ufficio anagrafe per effettuare la variazione. 
Gli interessati non devono essere legati da vincoli di matrimonio o da un’unione civile, né da rapporti di parentela, affinità o adozione.
 
COME DICHIARARE UNA CONVIVENZA DI FATTO
 
Gli interessati devono presentare apposita dichiarazione sottoscritta da entrambi unitamente alle copia dei documenti d'identità.
La dichiarazione può essere inoltrata:
- di persona presentandosi all'ufficio anagrafe;
- via fax al n. 0363-814765;
- via posta all'indirizzo: Comune di Pagazzano via Roma 256 CAP 24040;
- via e-mail semplice o certificata all'indirizzo: comunepagazzano@legalmail.it.
Questo ultimo caso è consentito seguendo le seguenti modalità:
1) acquisizione mediante scanner della copia della dichiarazione recante le firme autografe e delle copie delle carte d'identità dei dichiaranti
2) sottoscrizione della dichiarazione con firma digitale di entrambi i dichiaranti.

 
CANCELLAZIONE DI UNA CONVIVENZA DI FATTO

La cancellazione della Convivenza di fatto può avvenire nei seguenti casi:
. di persona presentandosi all'ufficio anagrafe;
• d’ufficio in caso di cessazione della situazione di coabitazione e/o di residenza nel Comune di Pagazzano di uno o entrambi i componenti della  Convivenza di Fatto o in caso di matrimonio e unione civile;
• su richiesta, qualora vengano meno i legami affettivi di coppia e di reciproca assistenza morale e materiale (cancellazione su domanda di una o di  entrambe le parti interessate). 
La richiesta di scioglimento della convivenza di fatto, unitamente ai documenti di identità dei dichiaranti dovrà essere inviata secondo le seguenti modalità:
- via fax al n. 0363814765;
- via posta all'Ufficio Anagrafe - via Roma n 256 - 24040 Pagazzano;
- via e-mail alla casella: comunepagazzano@legalmail.it
L'inoltro via casella email è consentito seguendo una delle seguenti modalità:
a) acquisizione mediante scanner della copia della dichiarazione recante la firma autografa e della copia del documento d'identità del richiedente e  trasmissione tramite casella di posta elettronica semplice
b) trasmissione della dichiarazione attraverso la casella di posta elettronica certificata (PEC) intestata al richiedente
c) sottoscrizione della dichiarazione con firma digitale e invio tramite casella di posta elettronica semplice o PEC.

Nel caso di richiesta di cancellazione di una sola parte interessata, il Comune provvederà a inviare all’altro componente una comunicazione.
 
Dichiarazione per la cessazione della convivenza di fatto