Sei in: Skip Navigation LinksHome > Uffici Comunali > Ufficio Tributi > Canone occupazione di suolo pubblico
Canone occupazione di suolo pubblico
Indietro

 

CANONE OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO

Il Canone per l’occupazione di suolo pubblico è regolamentato da apposito atto approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 17 del 19/03/2007.

Il canone è graduato a seconda dell’importanza dell’area sulla quale insiste l’occupazione e si determina in base all’effettiva occupazione espressa in metri quadrati o in metri lineari con arrotondamento all’unità superiore della cifra contenente decimali.

Le occupazioni sono permanenti e temporanee:

-    sono permanenti le occupazioni di carattere stabile, effettuate a seguito del rilascio di un atto di concessione, aventi, comunque, durata non inferiore all'anno e con disponibilità completa e continuativa dell'area occupata, indipendentemente all'esistenza di manufatti o impianti;

-    sono temporanee le occupazioni di durata inferiore all'anno e che comunque non sono caratterizzate dalla disponibilità indiscriminata e continuativa dell'area.

Le occupazioni di suolo pubblico sono soggette a concessione o autorizzazione rilasciata, su richiesta dell’interessato, dal Responsabile del Servizio competente dietro pagamento del canone di occupazione.
Le richieste devono essere presentate all'Ufficio Protocollo  corredate da n. 2 marche da bollo da € 16,00 almeno dieci giorni prima di effettuare l’occupazione temporanea e almeno sessanta giorni prima se si tratta di occupazione permanente.


Il versamento del canone annuo per le occupazioni permanenti va eseguito, per anni solari, in un’unica soluzione, mediante bonifico bancario intestato a:

BCC Bergamasca ed Orobica di Cologno al Serio – filiale di Pagazzano - Tesoreria Comunale di Pagazzano:
IBAN: IT41 H 08940 67650 000020009411, indicando la causale di versamento
 
o, in alternativa, utilizzando apposito

bollettino di c/c postale n.10577245 intestato al Comune di Pagazzano – Servizio Tesoreria

Il versamento va effettuato entro il 31 gennaio e comunque entro il termine previsto per l’approvazione del bilancio preventivo.

Il versamento del canone per le occupazioni temporanee è commisurato alla effettiva superficie occupata, graduata nell’ambito delle categorie previste e in rapporto alla durata delle occupazioni medesime. Il pagamento va effettuato, preventivamente al rilascio dell’autorizzazione, in un’unica soluzione anticipata per l’intero periodo di effettiva occupazione,mediante bonifico bancario a:
BCC Bergamasca ed Orobica di Cologno al Serio – filiale di Pagazzano - Tesoreria Comunale di Pagazzano
IBAN: IT41 H 08940 67650 000020009411, indicando la causale di versamento.

Se la tipologia dell’occupazione temporanea lo prevede, vi è anche l’applicazione della tassa giornaliera rifiuti urbani, che viene assolta contestualmente alla corresponsione del relativo COSAP e che viene calcolata considerando la categoria di rifiuti di riferimento prevista per l’applicazione della tassa rifiuti solidi urbani.

 

 
           Canoni anno 2011
 
           Canoni anno 2012
 
           Canoni anno 2013
 
           Canoni anno 2014 
 
           Canoni anno 2015
 
I canoni sono confermati per l'anno 2016, 2017 e 2018